16 July 2007

Verso Nord.


Quasi a sorpresa(come se non lavorassimo da mesi per questo) siamo arrivati alla partenza.Alla fine per me e' stato il piu' lungo periodo nello stesso posto da almeno tre anni motivo per il quale sono stato colto alla sprovvista.
Ad aumentare questa sensazione il fatto che abbiamo lavorato anche la sera prima della partenza.Dopo un paio di incursioni ai vari uffici per le tasseabbiamo scoperto che il Cero aveva diritto ad una parte delle tasse versate mentre io ancora devo dei soldi al governo australiano.
Infiniti saluti alla comunita'italiana(infinita a sua volta)e alla comunita' ostellare, cene su cene e abbracci fino alla corrosione delle braccia.

Verso Nord.

Dico davvero, ti puoi muovere con la bussola.Tutte le strade sono talmente diritte e lineari che quasi non hai bisogno di cartine e indicazioni.NOn ci sono grossi ostacoli da superare e la tratta migliore per unire due centri abitati e' una linea.Gia' dopo poche ore a Nord di Perth entri nel deserto.
Ospitiamo sul furgone Rob, il compagno di stanza all'ostello, che ci accompagnera' fino a Broome o Darwin e siamo seguiti a ruota da The Lucette, un furgoncino freack guidato da Armande e Stephan, due francesi.
Viaggiamo comodi e senza fretta, soste per pranzi enormi ,partite di calcio , canne da pesca e libri.
La sera ceniamo presto per sfruttare la luce che sparisce, dopo un tramonto di almeno un'ora, verso le 6.Dopo un po' di bischerate dette al buio ci ritiriamo nei nostri furgoni non molto dopo le 9.La mattina ci svegliamo piuttosto presto ma quasi mai senza almeno 11 ore di sonno.Paradiso..
IL mare e' gelido ma un bagnetto ci sta comunque bene visto che le docce che facciamo sono marmate.Abbiamo tutto per sopravvivere in qualsiasi situazione per cui il campeggio non e' mai stato preso nemmeno in considerazione..lo stato brado.
Adesso siamo a Geraldton, il penultimo centro abitato costiero del Western Australia.Tra qui e Broome(l'ultimo davvero) ci sono una marea di parchi naturali e niente piu'.Abbiamo approfittato di tutta questa civilta' per aggiustare un problemino al furgone francese, per lavare i panni e per gli ultimi acquisti.Adesso ripartiamo verso Nord...di nuovo con la bussola.

Nuove foto----->

3 comments:

Anonymous said...

beeello beeelllo beeeello peeeeso uffa son qui che non riesco a dormire...mi fa male la gamba tanto qui ora sn le 6 tanto oramai fare after ours รจ un abitudine!!io ti vedo in linea ma non mi cachi :(
ci vediamo

Camilla said...

Bravo Rocco!

nikopol said...

mi hai fatto sentire in viaggio con voi, anche se solo per pochi istanti...

grazie

p.s va bene la calma e le soste, ma andateci piano con le canne da pesca...